Da oggi sono online sul sito del Certamen i risultati dettagliati del concorso (http://www.cibm-valencia.com/esp/noticia.aspx?id_noticia=57).
Per ogni banda che si è esibita e per entrambi i brani presentati, i 5 giudici hanno espresso un giudizio su una scala da 1 a 10, in merito a intonazione (afinación), insieme (sonoridad), interpretazione (interpretación) e tecnica (técnica).
In totale abbiamo ottenuto 152/200 punti sul brano d’obbligo Atropos e 152.5/200 punti sul brano a scelta Juana de Arco, per un totale appunto di 304.5 punti su 400. Molta discrepanza tra i voti dei diversi giurati, con un massimo di 34 punti su 40 per il più “generoso” e un minimo di 22 punti per il più “cattivo”. Gli altri tre giurati hanno comunque dato punteggi superiori a 30.
Come ci aspettavamo, i punteggi più bassi, seppur di poco, sono arrivati nelle voci intonazione e tecnica, mentre abbiamo brillato in inseme e interpretazione.
Resta addirittura un po’ di rammarico per non aver agguantato il 2 posto, a soli 8 punti e mezzo…
Classifica finale 3° categoria:
1º Premio: (328 punti)
Sociedad Musical “La Popular” de Pedralba (Valencia)
2º Premio: (313 punti)
Asociacion Banda Municipal de Música “La Lira” de Toro (Zamora)
3º Premio: (304.5 punti)
Musikkapelle “La Lira” de Issime (Italia)

4º Premio: (283 punti)

Sociedad Musical “San Juan Bautista” de Loriguilla (Valencia)
5º Premio: (273 punti)
Banda sinfonica “Arnando Herrero” de Algericaz (Cadiz)
6º Premio: (266.5 punti)
Sociedad Musical de Tous (Valencia)
CIBM – risultati ufficiali