Gemellaggio con la banda di Courmayeur-La Salle

Siamo nel 1995, quando i maestri Enrico Montanari e Giancarlo Telloli, direttore della banda di Courmayeur-La Salle, decidono di organizzare un incontro. Verso l’inizio del mese di luglio, in concomitanza col patrono di Entrèves, frazione del paese ai piedi del Monte Bianco, la Banda di Issime è accolta dai musicisti locali, e si esibisce in un piccolo concerto in piazza.
Durante i festeggiamenti di San Giacomo ad Issime, il 31 luglio, si ricambia l’ospitalità.
Un’esperienza che sembra essere piaciuto moltissimo ai musici di Issime, che hanno trovato nuove amicizie, occasioni di incontro e arrichhimenti, e in qualche caso anche nuovi amori…Questo basta a convincere maestro e presidente a proporre nuove situazioni di incontro con realtà musicali anche più lontane. Così, dopo due soli anni, nel 1997, ha luogo il gemellaggio con la banda di Triesenberg (Liechtenstein).

Gemellaggio con la banda di Triesenberg

Le cronache del bollettino locale ricordano così alcuni momenti salienti:
“La gita ha voluto come meta il lago di costanza, venerdì, con un giro in traghetto, allietato dalle felici note della banda; sabato invece la comitiva si è recata in visita al Principato, con una sosta-shopping a Vaduz e al Museo di Triesenberg.

La domenica, giorno del gemellaggio ufficiale, la Santa Messa e poi un vin d’honneur offerto dalla banda locale; nel pomeriggio, un concerto a Malbun, incantevole località montana delle alpi austriache; il tutto farcito da indimenticabili cene e serate allietate dalle Borlotten all’albergo Steg.”

Gemellaggio con la banda di Formazza

Dopo qualche anno di pausa, ecco la banda di nuovo in pista, con la proposta e l’organizzazione del gemellaggio con la Banda Musicale di Formazza, un centro walser situato nelle Valli Ossolane, in provincia di Verbania.

Gemellaggio con la banda di Hirshegg

In occasione del centenario della banda (2006), è stata invitata la banda musicale di Hischegg, nella Klein Walsertal, ai confini tra Austria e Germania. Banda cugina, perché anche la Klein Walsertal, come dice il nome, è di tradizione walser.
Durante la festa di San Giacomo, a fine luglio, abbiamo accolto i musici austriaci, diretti e guidati da un maestro poco austriaco e più toscano, Renato Russo, oramai un amico della nostra banda. Abbiamo suonato insieme durante il concerto serale, e abbiamo festeggiato insieme la domenica, prima durante e dopo il pranzo.
Aspettiamo con ansia di ricambiare la visita, ovvero di andare qualche giorno in quelle meravigliose vallate, ospiti dei nostri amici Hirshegger.

Gemellaggio con la Banda musicale di  Albenga

In occasione della festa di Santa Cecilia 2013 festeggiata a dicembre si è stretto un forte legame affettivo con la Banda musicale di Albenga, invitata ancora una volta grazie a legami di parentela e di amicizia fra alcuni soci della Musikkapelle e della Banda Musicale Giuseppe Verdi.
Il gruppo è stato accolto nella giornata di sabato, con una visita a Gressoney St. Jean e il concerto delle due bande ad Issime.
La domenica è nata sotto una buonissima stella con una colazione offerta dai fratelli Linty e un lauto pranzo al z’LannschHous Palau, con pomeriggio in allegria tra musica e spettacolo. L’anno successivo è toccato invece alla Musikkapelle ricambiare l’invito e trascorrere due piacevolissimi giorni sulla riviera ligure. Anche in questo caso il programma ha previsto un concerto nel centro storico della città sabato sera e una sfilata la domenica mattina, on pranzo e pomeriggio tra musica, sole e mare. Fra i momenti salienti non si può non ricordare l’ospitalità ricevuta dai Fieui di Caruggi, simpatico gruppo locale con cui abbiamo avuto il piacere di condividere alcuni momenti di allegria.